La disfida dei Santomango per la bella Bianca da Procida in corteo storico al MelaDay

Fervono i preparativi per il MelaDay a San Mango Piemonte.

La locale Pro Loco è al lavoro per completare il programma della manifestazione prevista per domenica 24 novembre prossimo. Manca solo chi impersonerà la bella Bianca da Procida nella rievocazione storica della disfida dei Santomango, una vicenda medioevale d’amori ed armi, che aprirà il “giorno della mela” dell’evento contenitore “gustannurca” dedicato alla conoscenza e rivalutazione del patrimonio immateriale territoriale e delle risorse agroalimentari picentine.

Per designare la promessa sposa di Landolfo Santomango, rapita il giorno delle nozze da Roberto d’Ajello, la Pro Loco ha promosso una selezione di candidati che termina il 10 novembre.

Ancora pochi giorni, quindi, per chi vuole concorrere ad impersonare la bella castellana della Baronia dei Santmango.

La selezione è aperta anche alle figure maschili che vogliono impersonare uno dei personaggi della disfida d’amore e d’armi che dal 1334 al 1338 sconvolse non solo San Mango tutto il principato di Salerno ed impiegò centinaia di soldati in una cruenta guerra tra le due nobili famiglie salernitane.

Per partecipare alla selezione di figuranti e comparse del corteo storico dei Santomango, basta inviare recapito telefonico e foto via whatsapp al numero +39 392 356 3877,  via mail all’indirizzo  prolocosanmango@gmail.com, oppure lasciare post sulla pagina social della Pro Loco. 

Tra le aderenti alla selezione, sarà scelta la giovane che sfilerà nelle vesti della bella Bianca da Procida, promessa sposa di Landolfo de’ Santomango.

Tra gli aderenti alla selezione, invece, verranno scelti i due uomini che impersoneranno le figure dei due contendenti,  Landolfo de’ Santomango e Roberto d’Ajello, che lottarono per quattro lunghi anni  conquistare la bella castellana. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *