Tutto è pronto per il MelaDay di “gustannurca” a San Mango Piemonte. Riflettori puntati su una eccellenza agroalimentare da salvaguardare.

Sabato 24 e domenica 25 novembre a San Mango Piemonte (SA) due  giorni dedicati alla regina delle mele, risorsa di attenzione del territorio picentino. Con “gustannurca”, evento contenitore delle iniziative MelaDay, MelaRenda, MelaGiro, MelArtè, MelaFico, MelAdotto,  la Pro Loco di San Mango Piemonte mira a contribuire alla tutela e valorizzazione delle eccellenze agroalimentari picentine, dalla mela annurca alle altre risorse tipiche territoriali, espressioni di qualità della identità culturale ed ambientale, ingredienti base per una sana e corretta alimentazione ed uno stile di vita più responsabile e naturale.

La due giorni di festa dei sapori all’annurca e dei saperi rurali  avrà inizio alle ore 17.30 di sabato 24//11 con il meeting “Turismo rurale e tipicità: valorizzazione e sostenibilità” a cui parteciperanno il sindaco di San Mango Piemonte, Francesco Di Giacomo, il sindaco di San Cipriano Picentino, Gennaro Aievoli, il sindaco di Castiglione del Genovesi nonchè Presidente della Comunità Montana, Generoso Matteo Bottigliero, l’Assessore al Comune di Salerno, Mimmo De Maio, il presidente provinciale UNPLI, Mario De Juliis, il presidente Rete Destinazione Sud, Michelangelo Lurgi, il docente universitario ed ex parlamentare, Guido Milanese, l’avvocato già parlamentare, Tino Iannuzzi, il coordinatore del Gal Colline Salernitane Eligio Troisi, il preside del ProfAgri, Alessandro Turchi, il consigliere regionale, Tommaso Amabile. Il convegno, moderato da Nicola Vitolo, giornalista e presidente Pro Loco, si terrà alle 17.30 nel centro parrocchiale “S.Maria”, in piazza Jacopo Sannazaro, teatro per due giorni di un mix di attività e momenti culturali, artigianali, artistici, ludici, folcloristici, gastronomici che all’unisono mirano a promozionare il colmo paniere delle eccellenze locali ed incrementare il turismo enogastronomico puntando sulla spiccata tipicità delle pietanze ereditate dalle antiche tradizioni locali, in grado di esprimere l’essenza più autentica e di la storia del nostro territorio, rafforzandone l’identità.

La prima giornata si chiude con la gara “Dolci in versi”, degustazione di dolci amatoriali, declamazioni di poesie di autori locali ed  intramezzi musicali.

Domenica 25 novembre, invece, le attività si aprono alle ore 11.00 con la personale dell’artista Gerardo Esposito e la mostra contadina e tradizioni popolari, allestita  all’interno del centro “S.Maria” in sinergia con la Pro Loco “Etruschi di Frontiera” e la “Masseria Denteferro” di Pontecagnano Faiano. Alle 13 c’è esaltazione gastronomica della mela annurca con la proposta di tre diversi menu gustannurca. La trattoria “Lo Spuntino” propone: caserecce al guanciale e mela, arista di maiale all’annurca con contorno, torta di mele, acqua  vino e caffè.  Lo chef dell’osteria “La Bufala Brilla” ha posto a menu: risotto al Bettelmatt e mela annurca, Lonza di maiale glassata all’annurca e riduzione all’aceto balsamico, Tiramisù, acqua vino e caffè. Alla Tenuta d’Amore Resort il menu gustannurca inizia con un entrée di Tegolina di pane croccante con castagne e mela annurca, prosegue con Strascinati fatti a mano con guanciale di Norcia e mela annurca, Medaglioni di filetto di maialino con lamelle di mela annurca spennellata al burro, e si conclude con Cupcake caldo alla nocciola di Giffoni con dadolata mela annurca e mousse al cioccolato bianco, acqua e vino. Tutte pietanze che esaltano la valenza nutrizionale dell’annurca, rivalutano la enogastronomia della tradizione con una creativa innovazione culinaria, stimolano la degustazione di saperi e sapori dei luoghi tracciando strade del gusto caldeggianti un sostenibile turismo rurale. Per gustare queste prelibatezze all’annurca non resta che prenotare il posto a tavola alla trattoria “Lo Spuntino”, telefono 089631144, oppure all’osteria “La Bufala Brilla” telefono 089 9710278, o alla “Tenuta d’Amore Resort”, telefono 089 631285, oppure telefonando al 392 3563877 recapito della Pro Loco. Ai graditi ospiti prenotati in  omaggio un MelaCoin valevole per il ritiro gratuito di un kg di mele annurca presso gli stand della Pro Loco in piazza Sannazaro di San Mango Piemonte, dove, alle 16.00 è in programma l’iniziativa “Incontro d’autore”  con Gerardo Magliacano, autore delle pubblicazioni “Terro(m)nia” e “Servi della gleba”,  opere di resistenza alla localizzazione, di protesta alla globalizzazione e di ricerca dell’economia felice.

A seguire in programma la premiazione del concorso “Premio al miglior orto familiare” che ha l’obiettivo di valorizzare la tradizione della gestione degli orti ed il rapporto degli abitanti con la natura, promuovere stili di vita rispettosi dell’equilibrio uomo-ambiente-cibo, apprezzare pratiche sostenibili che rivestono grande utilità sociale e generano benessere psico-fisico, sensibilizzare al recupero ed alla riqualificazione di spazi incrementandone l’efficienza e migliorandone l’estetica. La chiusura della due giorni celebrativa della mela annurca è affidata alla percussioni di Christian Brucale che col suo trio si esibirà in uno spettacolo itinerante di suoni e canti popolari tra gli stand natalizi ed artigianali delle “Angels Creation”, delle esposizioni di arte e tradizioni, dei banchi espositivi ed informativi.

Per informazioni e dettagli sulle varie iniziative connesse all’evento “gustannurca” collegarsi ai siti della Pro Loco San Mango Piemonte www.prolocosanmango.it e www.gustannurca.it.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *